Loading....

News

Le attività di raccolta di sangue ed emocomponenti non si fermano

Anche in questo momento delicato di emergenza da Covid-19 è indispensabile garantire la continuità del supporto trasfusionale ai pazienti che quotidianamente ne hanno bisogno.

Purtroppo sul territorio della provincia di Reggio Calabria si sta registrando una grave carenza di sangue.

E’ necessario che chiunque sia in buona salute continui a donare.

Si può donare in sicurezza. Presso il Centro Trasfusionale e sulla nostra Autoemoteca si stanno applicando tutte le misure di prevenzione della diffusione del virus Covid-19 raccomandate dalle disposizioni normative per garantire al donatore di accedere alle sedi di raccolta in sicurezza.

Contattando la nostra segreteria, ai numeri 0965.54446 – 349.5068345, riceverai le informazioni utili e potrai programmare la donazione, evitando così l’aggregazione nei locali di attesa.

Il Ministero della Salute (nota del 09.11.2020) ha ribadito che, anche per le zone dichiarate rosse, l’attività di donazione del sangue è considerata inclusa tra le “situazioni di necessità” di cui al D.P.C.M 03.11.2020 e sono autorizzati gli spostamenti dei donatori , o aspiranti donatori, da e per le sedi di raccolta, indicando sull’autocertificazione “Donazione di sangue ed emocomponenti”.

Per maggiori informazioni: https://www.centronazionalesangue.it/node/900

Assegnato all’ADSPEM FIDAS bene sottratto alla criminalità organizzata

Stamattina, presso il Settore Patrimonio della Città Metropolitana, alla presenza della Dirigente Dott.ssa Scolaro, la nostra Presidente Caterina Filippone Muscatello ha firmato il contratto per la concessione in comodato d’uso di un bene sottratto alla criminalità organizzata, assegnato all’ADSPEM FIDAS di Reggio Calabria per la realizzazione – in partenariato con l’AIL – del progetto “Centro per la tutela della salute del donatore”.

Desideriamo condividere con tutti i nostri donatori,  i volontari, le sezioni,  il personale e con tutti coloro che sono vicini all’associazione questo bel momento che, forse non a caso,  coincide con una giornata particolare e di festa per la città.

Donate più di 600 mascherine dalla “Confederazione Internazionale dei Cavalieri Crociati”

LaConfederazione Internazionale dei Cavalieri Crociati, Associazione che opera per diffondere una cultura di pace, di solidarietà e di fratellanza tra i popoli, ha donato all’ Adspem Fidas più di 600 mascherine protettive. Un gesto di solidarietà che testimonia la concreta attenzione dei Cavalieri Crociati verso i bisogni del prossimo in questo periodo di emergenza sanitaria.

Nella giornata di sabato 20 giugno, la nostra Presidente Caterina Muscatello ha ricevuto il materiale ed accolto, con Michela Mafrici, Vice Presidente della sezione di Condofuri, i rappresentanti dei Cavalieri Crociati di Condofuri, Monasterace, Roccella e Mongiana (V.V.), ringraziandoli a nome dell’intera Adspem Fidas per la generosità dimostrata.

I dispositivi di protezione ricevuti contribuiranno a garantire, anche in questo periodo di emergenza, le attività di donazione e la disponibilità di sangue sul nostro territorio, rappresentando un gesto di solidarietà prezioso che rafforza il senso di essere una comunità.

Back To Top